Juve: operazione Higuain

image

A Madrid il primo round è stato vinto da Marotta e Paratici che sembra abbiano convinto l’agente e fratello di Gonzalo Higuaìn a lasciare la capitale spagnola per raggiungere Torino. Chi bene inizia è a metà dell’opera, ma la vera battaglia comincia ora: da un lato i dirigenti bianconeri, decisi a mettere a segno il primo grande colpo di mercato, dall’altro i dirigenti dei merengues, che almeno per ora non sono intenzionati a fare sconti, il prezzo è fissato a trenta milioni di euro, la Juventus è
disposta a metterne sul piatto non più di ventidue. Sembrerebbe un incontro che non ha nulla da dire, ma già da ora si sono profilati diverse soluzioni, la più accreditata è soldi più contropartita tecnica. Il nome più gettonato è quello di Stephan Lichtsteiner, un giocatore che di certo non ha perso il proprio valore di mercato da quando è a Torino , e la cui cessione comporterebbe un’ imbarazzante lacuna sulla fascia destra. Altra nome fatto in qualità di contropartita è Arturo Vidal, ormai tra i simboli della Juventus di Conte, il quale più volte si è espresso contrario alla cessione del centrocampista. Le trattative sono ancora aperte, e nei giorni a venire i dirigenti di entrambe le squadre avranno modo di trovare dei punti di incontro. A margine della trattativa è spuntato il nome di Fabio Coentrao, terzino portoghese classe ’88, che potrebbe fare le valige con il compagno di squadra argentino e prendere la direzione di Torino.

A. L.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s