Squilli d’oltre Manica per De Rossi: le principali trattative di oggi



Gattuso in rosanero-Nelle parole del presidente del Palermo Zamparini, l’affare che porta in rosanero Rino Gattuso come allenatore sembra già cosa fatta: in una nota trasmissione di Radio 2 il parton afferma:  “Gattuso è una persona che mi piace moltissimo. Una volta terminata la diatriba con Sannino, potrà essere il nostro allenatore. Sannino probabilmente si è già dimesso, dobbiamo trovare una soluzione io e lui. Quando ho preso Sannino aveva un costo e adesso dovrà averlo pure” .

Pandev rimane in azzurro-Carlo Pallavicino, procuratore di Pandev, assicura la permanenza del macedone a Napoli nonostante l’interessamento di Benitez per il calciatore già ai tempi del Liverpool.De Rossi a Londra?- Voci da oltre Manica mettono in evidenza l’interessamento del Chelsea per De Rossi: Mourinho apprezza molto il giocatore. Le trattative sono ancora alle fasi iniziali e, per il momento, l’intoppo maggiore sembra essere l’ingaggio.Pizarro vuole lasciare Firenze- Così si esprime il manager del centrocampista in una radio cilena: “L’idea di David è quella di lasciare la Fiorentina, vuole una sfida importante e io sto lavorando per questo. Vuole un top club europeo, un club a cinque stelle, ma fin qui non ci sono state trattative. Rimarremo calmi visto che c’è tempo fino al 31 agosto”.

 

Stekelenbrug al Fulham- Dopo averla sfiorata a gennaio scorso, la maglia dei Cottagers sarà indossata dal portiere olandese la prossima stagione. 4,5 milioni il prezzo accordato dalle due dirigenze. Intanto la Roma si tutela con Rafael del Santos (stessa cifra per il prezzo) non avendo intenzione di riscattare Goicoechea vista la stagione deludente dell’uruguaiano.

Il Man United si interessa a Marchisio- Interessamento dei red devils per il centrocampista italiano che piace molto al nuovo allenatore Moyes.


Giorgio Rea

Advertisements

Calciomercato: in movimento panchine e giocatori

Molte le trattative in corso in questi giorni da parte delle squadre italiane, soprattutto per quanto riguarda il discorso allenatori.

NAPOLI VS LIVERPOOL

Inter: trattative per Mazzarri

Manca ancora l’ufficialità tra Mazzarri e l’Inter, eppure la società di via Durini è già in movimento per assecondare i desideri del tecnico livornese: l’obiettivo primario è Zuniga, chiesto dall’allenatore per rinforzare le fasce, valutato non meno di 10 milioni. Il colombiano potrebbe seguire Mazzarri a Milano, ma l’ostacolo in questa operazione è l’interesse della Juventus per il giocatore. In alternativa si parla di Isla: il cartellino vale 20 milioni, cifra che potrebbe calare se l’Inter offrisse come contropartita Ranocchia, che piace a Conte. Altri nomi per il centrocampo sono Maggio e Basta. Per quanto riguarda il reparto avanzato, probabile la partenza di Cassano. Al suo posto si parla di Quagliarella, non più in sintonia con i piani di Conte.

Former_A--U40307943400xCG-584x560--473x264

Napoli: sogno Maradona?

A seguito dell’affermazione di De Laurentiis, che vorrebbe un allenatore che inizi con la lettera M e che ami il Napoli, è intervenuto il legale di Maradona, Angelo Pisani, candidando seriamente il suo assistito. Queste le sue parole a Radio Crc: “Maradona prossimo allenatore del Napoli? L’unico allenatore con la M maiuscola è Diego Maradona. Sarebbe felice di approdare in azzurro anche nella veste di direttore sportivo oppure come l’accompagnatore della squadra in Europa o in qualsiasi altra veste. Non so se De Laurentiis ci creda veramente anche perché non è che sia stato troppo disponibile nei confronti di Diego ultimamente. Maradona sarebbe il più grande componente della società calcio Napoli ed il più grande rappresentate della città. Diego sarebbe molto felice se ciò accadesse. Finché c’è stato Mazzarri, il Pibe non ha mai osato intervenire o mettere bocca, ma sarebbe felice di far parte di questa grande società e rappresentare i colori azzurri, in qualsiasi ruolo. Diego tornerà a Napoli a giugno, perché vogliamo trovare una nuova strada per vivere meglio rispettando le regole. Speriamo che l’amore di De Laurentiis per Maradona possa sbocciare anche perché sono certo che lo ha in fondo al cuore” (gazzetta.it).

Fiorentina-v-Cagliari-Stevan-Jovetic-celeb_2856279

Meno suggestiva ma decisamente più fattibile è la trattativa che vuole Jovetic in bianconero. Andrea Della Valle confessa le poche possibilità che il montenegrino possa rimanere in viola, e rimette la decisione nelle mani del giocatore che, dal canto suo, si vuole testare in un top-team. Il cartellino è valutato 30 milioni: difficilmente la Juventus sborserà questa cifra. Più probabile un accordo per 8-10 milioni più Quagliarella ed Isla.

La Roma avrebbe già pronto un triennale da 2,5 milioni a stagione più bonus per Allegri, in attesa del divorzio tra Milan e tecnico. Ma soprattutto rimanda qualsiasi scelta a lunedi, impegnata ora nella preparazione della finale di Coppa Italia.

Giorgio Rea